Fiera del Libro LGBT

Cultura lgbt

Articolo

La passione di un editore antiquario lgbt

Luca Locati Luciani

Se l'"editoria lgbt" vi sembra un settore di nicchia, e quello dei libri antichi lo è di sicuro, avete mai saputo che esistono librerie antiquarie specializzate nei testi a tema lgbt? E che c'è anche qualcuno che si è messo a (ri)stamparli da sé, motivato dalla passione per il libro come oggetto da tenere tra le mani, sfogliare, leggere, ammirare? David Deiss, libraio antiquario del Vermont (Elysium Press), risponde alle domande di Luca Locati Luciani per Bookout, e ci racconta la sua storia e quella della sua passione.

Articolo

Omosessualità e mass media

Bookout

Poche persone lgbt si riconoscono nei modelli di gay, lesbiche e trans che i mezzi di comunicazione di massa propongono ormai quotidianamente, in un bombardamento di spettacolarizzazioni che non sempre ci aiuta a farci conoscere dall'intera società in maniera più veridica.
A proposito del rapporto tra la comunicazione dei mass media e la rappresentazione dell'omosessualità, segnaliamo una breve ma interessante intervista al noto linguista Tullio De Mauro realizzata da Pasquale Quaranta.

Recensione

Pedagogia rainbow

Pasquale Quaranta

La recente uscita quasi in contemporanea di due nuovi libri italiani testimonia che l’omogenitorialità è ormai un tema attuale anche da noi. Il primo di cui ci occupiamo è promosso da Famiglie Arcobaleno, associazione che dal 2005 riunisce i genitori omosessuali e gli aspiranti tali. Qui due recensioni di Pasquale Quaranta da "Pride", giugno 2010.

Recensione

Identità in azione: le mobilitazioni omosessuali in una prospettiva sociologica

Pasquale Quaranta

Come si costruisce un’identità quando essa è la posta in gioco contesa tra attori appartenenti a diversi schieramenti? Come si ristruttura la sfera pubblica in presenza delle richieste di riconoscimento di una differenza?
Pasquale Quaranta ci parla di "Identità in azione", un'analisi sociologica di Luca Trappolin sulle mobilitazioni omosessuali per il riconoscimento di diritti e il ruolo dei mass media come mediatori complessi tra le comunità lgbt e l'opinione pubblica.

Articolo

Colpevoli - Nel cuore di tenebra del mondo, dove essere gay è reato

Francesca Ghirardelli

In 78 Paesi, sui 242 nel mondo, l’omosessualità è un crimine; in sette la si punisce con la pena capitale. Luoghi dove non esiste quasi mai un movimento per i diritti gay, dove è difficile sentire la voce di chi rischia la pelle. “In tutti i nostri scambi on line, la paura dominava sempre” racconta Philippe Castebon, giornalista e fotografo francese, curatore di Les condamnés, preziosa raccolta di testimonianza dirette sul tema. Castetbon presenta il suo libro, una raccolta di fotografie e di testimonianze.
(da Il Venerdì di Repubblica - 16 aprile 2010)

Recensione

Perché leggere "Noi e gli altri", di Gnerre e Leonardi

Pasquale Quaranta

Un testo di sociologia che analizza un trentennio di letteratura gay, dal romanzo pre-Stonewall al gay novel, ovvero da quando alcuni scrittori, in particolare negli Stati Uniti, cominciano ad avere la consapevolezza di vivere un momento storico nuovo e di doverlo rappresentare con modalità differenti da quelle del passato, fino ad arrivare a un’identità post-gay grazie alla narrativa.

Articolo

Intervista a Massimiliano De Giovanni (Kappaedizioni)

Bookout

Massimiliano De Giovanni, che nel 1995 ha fondato e tuttora dirige Kappaedizioni, è nato e vive a Bologna; ha debuttato nel mondo del fumetto nel 1989 e ha scritto le sceneggiature per innumerevoli pubblicazioni, tra cui alcune delle prime graphic novel italiane ad avere dei personaggi gay. Noi di Bookout l'abbiamo intervistato, per fargli raccontare un po' della sua storia professionale e del suo interesse per i temi lgbt.

Articolo

Cultura o sottocultura?

Francesco Gnerre

La letteratura italiana di argomento omosessuale è stata caratterizzata, più di quella di altri paesi, da censure e autocensure ed è scattato spesso un processo di differimento in cui l’autore rimandava ad un altro momento, magari a dopo la morte, la pubblicazione della sua opera “proibita”. Questa difficoltà ad essere se stessi è scomparsa?

Articolo

Lèggere LGBT. Come e perché

Francesco Gnerre

Leggere lgbt è importante. La lettura è una forma di crescita culturale, che contribuisce all'“auto-conoscenza” dei gay e delle lesbiche, cioè può aiutare la comunità omosessuale a riconoscersi, a liberarsi dall’omofobia interiorizzata, e a costruire un "controsapere" correttivo della distorsione eterocentrica, cioè dei discorsi che pongono l’eterosessualità come posizione dominante e naturale.

Articolo

Cos'è la cultura gay, lesbica e trans

Francesco Gnerre

Uno degli aspetti più interessanti della storiografia e della cultura degli ultimi decenni è l’emergere di minoranze precedentemente trascurate dalla cultura ufficiale. Francesco Gnerre (professore presso l'Università di Roma II "Tor Vergata") riflette sul punto di vista delle minoranze gay e lesbiche nella cultura.

Dicono di Bookout...

Calendario

«  
  »
L M M G V S D
 
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31