Fiera del Libro LGBT

Alla fine di questo libro la mia vita si autodistruggerà

Insy Loan
Editore: 
Rizzoli
Alla fine di questo libro la mia vita si autodistruggerà

Insy ricorderà sempre la sua prima reazione istintiva di fronte al coming out dell’amico Claudio: “Ho visto in frigo delle melanzane sott’olio. Posso mangiarle?”.

Ci sono due buoni motivi per cui è meglio essere gay: le feste sono più divertenti e ti dicono che hai una grande sensibilità anche se ne sei privo. E se qualcuno obietta puoi sempre dargli dell’omofobo.

“In genere, la mia politica aziendale mi vieta di scopare con qualcuno la prima sera a meno che quello, l’indomani, non parta per la guerra.”

Diciottenne, vergine e ignaro del mondo. Ma soprattutto, gay: almeno dai tempi della sua insana passione per l’album di figurine di Lady Oscar. Insy - che sta per insicuro, non per insipido - arriva a Roma dal profondo Abruzzo con in testa molte idee, non tutte salubri. E forse anche grazie agli anni di judo (lui era il sacco da allenamento) ha il fisico per inseguirle, nonostante la strada sia lunga: dalla sua piccola città a una tana di calabresi sul Grande Raccordo Anulare di Roma, per conquistare infine una stanza tutta per sé in una specie di comune, popolata da attivisti politici molto impegnati e da travestiti ancora più impegnati. Proprio quando comincia a scoprire il rutilante mondo delle parate, delle discoteche e delle saune, però, il destino gli fa lo sgambetto e Insy si ritrova addosso una divisa da poliziotto. Sexy? Per niente. Ma per fortuna non la sta indossando la sera in cui incontra il Vero Amore, quello che finalmente trasformerà la sequenza di avventure eroicomiche della sua vita in un blockbuster di Hollywood. Almeno per un po’.
Dopo il successo del blog gay più comico, lucido e urticante della Rete, Insy Loan distilla in questo libro la sua storia e la sua filosofia anche per i non addetti ai lavori. Crudele (anche con se stesso) e un po’ frustrato perché si è già fatto tutti i maschi di Roma e ora deve andare a cercarli in trasferta, demolisce uno per uno tutti i vecchi pregiudizi sulla specie a cui appartiene, creandone peraltro di nuovi. E con questa folgorante odissea omosessuale arriverà a un passo dal demolire la sua stessa esistenza. Creandone una nuova?

Dicono di Bookout...

Calendario

«  
  »
L M M G V S D
 
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31