Fiera del Libro LGBT

Omosessuali? Compagni che sbagliano

Omosessualità e comunismo: ciò che non bisogna sapere
Enrico Oliari
Editore: 
Prospettiva Editrice
Omosessuali? Compagni che sbagliano

Comunismo e omosessualità sono incompatibili. Finalmente, nel ventesimo anniversario della caduta del Muro di Berlino, e senza alcuna possibilità di ulteriori distinguo ci giunge tra le mani un compendio storico internazionale, autorevole, ricco di documenti e impreziosito da numerose testimonianze. Tutti dati rimasti fino ad oggi sparsi qua e là o, in qualche caso, a tutti gli effetti occultati dalla cultura ufficiale e persino dalla stampa del nostro Paese e non solo. Studiosi e media che, nel secondo dopoguerra, abbattute con la Resistenza e il sostegno degli Alleati democratici, le odiose e terribili dittature nazifasciste, non hanno avuto il coraggio di farsi forza, guardare ad est e completare l’opera.
Una omissione intellettuale e politica imperdonabile che ha impedito ad esempio all’Italia, frontiera dell’occidente libero, di avere una crescita democratica sana, con una sinistra moderna e riformista, ma che soprattutto ha funzionato da terribile lasciapassare per altri regimi, altra violenza, altre morti di innocenti al di là di una cortina di cui per molto tempo non si è saputo nulla e di cui, chi ha saputo, come ad esempio i dirigenti del Partito Comunista Italiano, si sono ben guardati dal parlare.
Così solo oggi e con non poche difficoltà viene alla luce Omosessuali, compagni che sbagliano, grazie all’accurata ricerca storico-bibliografica e all’acume di Enrico Oliari, storico che sta lasciando tracce importanti dei suoi passaggi tra archivi e faldoni di documenti datati.
Esce, dunque. un libro verità che è nei fatti l’atto d’accusa pressoché indiscutibile, freddo, scientifico e per la prima volta sinteticamente unitario contro l’ideologia assassina, quella comunista, da cui hanno tratto origine i regimi totalitari autori di più omicidi in tutto il mondo.
Dittature opprimenti che in nome del comunismo si sono scagliate, perseguitandoli duramente e in molti casi fino alla morte violenta, contro donne e uomini omosessuali, colpevoli solo di essere omosessuali, per questo, di volta in volta, deviati borghesi, antirivoluzionari, contrari alla morale comunista. In una parola, citando i versi di Sandro Penna, diversi essendo essi diversi.

Dicono di Bookout...

Calendario

L M M G V S D
 
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31